Come igienizzare l’auto? A cosa serve e perché è importante

Igienizzare l’auto da soli è possibile, basta munirsi degli attrezzi giusti e di un po’ di pazienza. Ecco le istruzioni per fare un buon lavoro!

Per prima cosa, procurati un aspirapolvere che si presti bene anche alla pulizia degli angoli. Meglio scegliere un aspiratore portatile, in modo da arrivare con agilità anche sotto i sedili e nei punti più difficili. In secondo luogo, acquista prodotti e disinfettanti specifici per pulire le diverse parti dell’abitacolo, come i sedili, i tappetini e il cruscotto. Non sarà difficile trovarli: sono venduti dalla grande distribuzione, dagli autolavaggi e su internet. Avrai anche bisogno di spugnette e di panni in microfibra, che non lasciano pelucchi.

Per pulire il tessuto dei sedili puoi disinfettarli con il calore utilizzando un vaporetto. Se il sedile è in pelle, ricorda di acquistare un detergente specifico. Un consiglio in più: il calore ammorbidisce la pelle e la aiuta ad assorbire meglio i prodotti igienizzanti, quindi, quando sanifichi l’auto in inverno, ricordati di accendere primail riscaldamento.

Adesso che hai tutti i prodotti giusti puoi iniziare con il procedimento di igienizzazione dell’auto.

  1. Riordina l’abitacolo della vettura, togliendo tutti gli oggetti personali presenti (penne, occhiali, spiccioli, caramelle, ecc.)
  2. Rimuovi tutti i tappetini ed eventuali fodere dai sedili
  3. Utilizzando l’aspirapolvere (munito di beccuccio per pulire gli angoli), aspira bene tutte le parti della macchina, compresi sedili, moquette, bagagliaio, tettuccio, e vani portaoggetti.
  4. Applica i prodotti specifici per la pulizia dell’auto
  5. Passa una spugnetta umida (o un panno in microfibra) su tutte le superfici rigide per rimuovere la polvere
  6. Dai una seconda passata di spugna, utilizzando questa volta un prodotto antibatterico per sanificare bene
  7. Igienizza l’impianto di condizionamento dell’aria: rimuovi il filtro antipolline e spruzza un prodotto specifico negli impianti di condizionamento dell’aria
  8. Tira giù i finestrini per areare l’abitacolo, apri tutte le bocchette dell’aria e accendi il climatizzatore, impostando la ventilazione ad aria fredda con una velocità ridotta
  9. Spruzza lo spray igienizzante nell’area dove si trovava il filtro anti-polline che hai tolto, e spegni il condizionatore
  10. Attendi 5 minuti e riaccendi la ventilazione per altri 5 minuti. Fai areare il veicolo.
  11. Rimonta il filtro antipolline

Noi di Carrozzeria Benny mettiamo a disposizione tutta la nostra professionalità ed esperienza per sanificare la tua vettura. Se vuoi un livello di igienizzazione auto professionale e sei in provincia di Genova contattaci!

Se l’auto è piena di peli di cane, la pulizia dovrà essere più specifica: utilizza un aspirapolvere potente e termina il lavoro utilizzando una spazzola adesiva, che catturerà la peluria rimanente. L’odore di sigaretta, invece, può essere eliminato cospargendo la tappezzeria di bicarbonato e collocando una ciotola di aceto all’interno dell’abitacolo. Lascia agire tutta la notte, e il giorno seguente togli la ciotola e rimuovi il bicarbonato con una spugna. Completa la pulizia della

Articoli correlati