Piastrelle per pavimenti interni ed esterni

Come scegliere le piastrelle per pavimenti interni ed esterni? E soprattutto quali sono le differenze tra queste due tipologie? Oggi ne parleremo in questo articolo.

Quando arrediamo la nostra abitazione o quando semplicemente ristrutturiamo una stanza o un’ala della casa uno degli elementi più importanti da considerare è la scelta delle piastrelle per pavimenti facendo particolare attenzione a distinguere tra pavimenti interni e pavimenti per esterno. Una distinzione importante e rilevante perché queste due tipologie di piastrelle se bene siano molto simili in realtà presentano delle caratteristiche differenti.

Le piastrelle da interno vengono realizzate con dei materiali diversi rispetto a quelle da esterno che devono risultare maggiormente resistenti perché sottoposte a situazioni differenti come le varie condizioni atmosferiche. Altro fattore da considerare poi è il livello batteriologico che è sicuramente più elevato rispetto alle altre.

Le piastrelle da esterno presentano delle caratteristiche particolari come l’antigelo che impedisce la formazione di ghiaccio sul pavimento nelle giornate più rigide, mentre magari nella pavimentazione da interno troviamo altre caratteristiche come un’elevata attenzione maggiore ai batteri. Troviamo infatti alcuni brand che forniscono prodotti con tecnologie elevate come l’anti batterio cioè una tecnologia particolare che impedisce la formazione di batteri sul pavimento, utilissima se in casa ci sono dei bambini. Sul sito DwelliStore abbiamo la possibilità di trovare tantissime tipologie di piastrelle sia da interno che da esterno.

Come scegliere le piastrelle per pavimenti interni ed esterni?

Il momento clou per ognuno di noi è sicuramente la scelta. La scelta di un pavimento può permettere al nostro appartamento di prendere una veste differente. Ci sono infatti sul mercato centinaia di design differenti dai più classici ai più moderni, le ultime proposte sono sicuramente le più innovative e le più futuristiche. Ognuna di loro è molto valida ma c’è da dire che ogni pavimento ha i suoi punti a favore e la scelta di design per le nostre piastrelle va di pari passo a quella dell’arredamento dei nostri appartamenti. Se scegliamo un arredamento luminoso e sui toni chiari scegliere una piastrella scura è un azzardo, una stanza totalmente realizzata sui toni chiari risulterà sempre e comunque più grande del normale. Vagliamo perciò la scelta migliore per la nostra esigenza.

Lo stesso discorso vale per i pavimenti esterni ci sono diversi fattori da considerare prima di acquistare una tipologia di pavimento. Ad esempio quando scegliamo un pavimento esterno se scegliamo un pavimento chiaro assicuriamoci di scegliere una tipologia di piastrella semplice da pulire oppure di scegliere delle tonalità leggermente più scure come il grigio molto in voga per l’esterno.

Proprio grazie alla grande vastità di prodotti a disposizione sul mercato possiamo scegliere il giusto prodotto al giusto prezzo. Oltre al design però da considerare prima dell’acquisto ci sono altri fattori come la qualità, i materiali utilizzati e la resistenza. Un buon pavimento deve saper resistere a tutto altrimenti il rischio è di ritrovarci in poco tempo con un pavimento scheggiato e rovinato.

Il mercato come abbiamo già detto offre veramente molto è perciò facile per ognuno di noi trovare la soluzione giusta da integrare al nostro appartamento, da non scordare poi per i pavimenti interni di abbinare il giusto battiscopa.

Articoli correlati