I presepi sommersi di Cattolica

I presepi in Riviera Romagnola durante la stagione invernale sono uno dei poli d’attrazione per moltissimi turisti che scelgono il mare come destinazione per una vacanza di Natale differente. Le spiagge, i centri delle località marittime e i borghi della zona di Cattolica sono costellati di differenti presepi. Uno dei più suggestivi che possiamo visitare in Riviera è quello che anima i fondali dell’Acquario di Cattolica: tante natività uniche circondate dall’acqua del mare.

La tradizione del presepe cristiano incontra il mondo sottomarino dell’Acquario di Cattolica dove vivono più di 3.000 animali sia marini che terrestri giunti da ogni luogo del pianeta. Le vasche dell’Acquario di Cattolica, divise in 4 differenti percorsi tematici, ospitano pesci, squali, tartarughe, ma anche lontre, serpenti, insetti e molto altro.

Quella di quest’anno è l’undicesima edizione della rassegna dedicata ai Presepi Sott’Acqua dell’Acquario di Cattolica. Per tutto il periodo delle feste di Natale grandi e piccini hanno potuto visitare l’installazione artistica dei presepi e allo stesso tempo immergersi nello splendido mondo sottomarino.

Sono 13 gli artisti e gli artigiani italiani che si sono messi alla prova quest’anno per realizzare degli incredibili presepi sottomarini seguendo il tema della sostenibilità. Sono le vasche del Mar Mediterraneo, dell’Oceano Indiano e dell’Oceano Pacifico ad ospitare le esclusive creazioni.

Per creare i presepi sommersi dell’Acquario di Cattolica gli artisti hanno impiegato unicamente materiali non tossici e non invasivi come per esempio la terracotta, il vetro soffiato e la ceramica. In questo modo l’ambiente marino popolato dai pesci non subisce alcuna differenza per il loro benessere. È molto importante comunicare ai piccoli il rispetto per l’ambiente, il riciclo e il riutilizzo dei materiali sin dalla più tenera età. I piccoli sono i grandi del futuro e metterli a conoscenza dei danni che possono causare gli sprechi e l’impatto che possono avere i rifiuti sul mondo della flora e della fauna. L’educazione all’ambiente e al senso civico vanno a braccetto con le visite tematiche all’interno dell’Acquario di Cattolica. I diversi percorsi offerti dall’attrazione cattolichina portano grandi e piccini alla scoperta del mondo sottomarino, lagunare e terrestre.

Le visite all’Acquario di Cattolica durante il periodo di feste è stato corredato di tanti speciali eventi, che hanno visto comparire Babbo Natale, la Befana e tanti elfi. L’Acquario di Cattolica è un punto d’attrazione in ogni periodo dell’anno ad ogni modo. In tutte le stagioni i percorsi offerti dall’Acquario di Cattolica sono interessanti e vividi, portatori di conoscenza e di divertimento a misura di bambino, ma anche luoghi affascinanti per gli adulti. Sono molteplici poi gli hotel e gli alloggi che offrono speciali convenzioni con l’Acquario di Cattolica, per le famiglie e per i gruppi numerosi.

Per rendere ancora più magico il tempo nella città di Cattolica è possibile affiancare la visita ai presepi sott’acqua dell’Acquario ad una visita ad uno dei numerosi parchi di divertimento presenti sul litorale emiliano. In alternativa ci si può godere qualche ora immersi nella cultura passeggiando per le vie dei borghi che impreziosiscono i colli vicini. O ancora bellissimi momenti in famiglia vedono protagonista la bicicletta o il cavallo per vivere percorsi immersi nel verde e nella natura spettacolare dei parchi che circondano la città di Cattolica. Per ogni momento dell’anno e della vita Cattolica ha molto da offrire, ce n’è davvero per tutti i gusti.

È possibile trovare ulteriori informazioni sulla mostra e sugli alloggi disponibili in città offerenti pacchetti famiglia sul sito web Cattolica.info, oltre a numerose informazioni utili che possono essere fondamentali quando si sceglie di visitare il territorio della riviera romagnola. Non resta che scegliere le prossime date per godersi questo ricco territorio del nostro bel Paese.

Articoli correlati