Mini PC: diversi form factor a confronto

I computer barebones e i mini PC ci ricordano che la dimensione fisica dei computer è andata diminuendo rispetto ai giorni dell’ENIAC. Quando si pensa a come i computer una volta occupassero l’intero piano di un edificio per uffici, è incredibile che qualcosa della dimensione di una scatolina può ospitare un processore Intel® Core ™ i7-4770r.

Il fenomeno di restringimento si è accelerato negli ultimi anni. Ciò è avvenuto grazie alle CPU ad elevata efficienza energetica che offrono prestazioni sufficienti per la riproduzione di video HD e programmi di produttività in ufficio.

Andiamo nei dettagli su diversi tipi di mini computer e barebones per differenziare ciò che è sul mercato nel 2017.

Che cos’è un computer barebone?

I barebones di solito implicano un design costruttivo super-compatto, ma qualsiasi sistema di dimensioni (ATX, mini-ATX, micro-ATX) può essere descritto come barebone in riferimento al tipo di componenti con cui viene fornito. La scheda madre e l’alimentatore sono fornite saldamente nel telaio. La CPU viene di solito acquistata con il computer, mentre la memoria e un piccolo disco di archiviazione vengono normalmente installati dall’utente.

Il disco di archiviazione interno è abbastanza grande da tenere il sistema operativo e di solito non molto altro. L’archiviazione aggiuntiva di file viene normalmente eseguita tramite il collegamento di un disco rigido esterno tramite una porta USB 3.0.

Altre periferiche, come mouse e tastiera, si collegano sempre via USB. I display potrebbero collegarsi con l’interfaccia HDMI, mini-HDMI, DVI o Thunderbolt. Alcuni PC di fascia alta hanno ingressi PCIe-16 che supportano schede grafiche discrete. La maggior parte dei computer barebones offrono di colegarsi alla rete via LAN, Bluetooth e Wi-Fi.

 

Perché utilizzare un mini PC?

La piccola dimensione del mini PC offre agli utenti diversi vantaggi:

  • Ideale per il calcolo in luoghi con spazio limitato;
  • Consente l’uso di un televisore come monitor del computer stesso;
  • Può essere montato dietro un monitor come un’alternativa poco costosa a un PC All-in-One;
  • Basso consumo energetico e funzionamento silenzioso.

Nel mondo degli affari, questi vantaggi si traducono in una vasta gamma di scenari dove i mini PC risolvono molte sfide.

I Mini PC Windows, come quelli quì per esempio, e i computer barebones offrono un potere di calcolo per gestire chioschi digitali di segnaletica e camere di teleconferenza intelligenti.

I mini PC dispongono di applicazioni industriali diffuse. Il NUC Intel controlla gli essiccatori a grani industriali. I computer mini e i computer barebones sono il blocco di costruzione per il thin-client computing. Un client sottile è un computer leggero progettato per accedere in remoto a un server più potente. Qui un mini PC è tipicamente montato sul retro di un monitor e collegato in rete a un server in un centro dati da qualche parte. Molti sistemi di sorveglianza dispongono di un computer barebones personalizzato, che fornisce la potenza di calcolo per visualizzare il video. Questi sono di solito venduti come parte di un sistema di sorveglianza completo, ma le installazioni DIY in cui il router, le telecamere e il monitor vengono acquistati separatamente non sono rari.

Articoli correlati