Perché conseguire l’ECDL

Sempre più spesso viene richiesto, specialmente in ambito lavorativo, un buon livello di conoscenze informatiche. Indicarlo come un’autocertificazione, però, non è sufficiente; del resto in molti pensano di avere una buona dimestichezza con il computer e la rete, ma spesso queste abilità sono superficiali e sviluppate in modo disordinato: occorre quindi una certificazione ufficiale rilasciata da terzi che ne garantisca l’effettivo possesso. Tra i tanti attestati disponibili ti chiederai perché proprio l’ECDL è un titolo così richiesto. La risposta non si esaurisce in poche righe, e questa certificazione offre competenze molto più ampie e personalizzate di ciò che si creda. Cercheremo quindi di essere il più chiari possibile nel mostrarti perché conseguire l’ECDL può essere determinante per il tuo futuro.

Che cos’è l’ECDL

ECDL non è altro che l’acronimo di European Computer Driving Licence, letteralmente una patente che attesta le tue capacità informatiche di base e l’abilità nel gestire gli strumenti necessari in ambito digitale.

La formazione

Il percorso standard prevede sette moduli a cui corrispondono altrettanti esami che prevedono una parte teorica e una pratica. In tal modo imparerai a sfruttare appieno tutte le risorse dei programmi di più largo impiego, con focus mirati alla sicurezza e ad internet. I moduli dell’ECDL full standard, la certificazione più richiesta e completa, sono: fondamenti del computer, navigazione in rete, elaborazione documenti, fogli elettronici e di calcolo, uso sicuro della rete, realizzazione e presentazioni, comunicare e collaborare in rete. I primi quattro costituiscono il denominatore comune anche agli altri percorsi, mentre gli ultimi tre possono essere commutati con altre knowledge area (come web editing o online collaboration, ad esempio), in modo da conseguire un’ECDL adatta alle tue esigenze, siano esse lavorative o di semplici necessità quotidiane, senza trascurare una solida preparazione di base.

Dove, come, quando

Le sedi d’esame presenti sul territorio nazionale sono oltre 3000; assicurati che siano autorizzate da AICA, l’Associazione Italiana per l’Informatica ed il Calcolo Automatico, garante del programma ECDL. Per prepararti, invece, puoi seguire i corsi attivi nelle succitate sedi, oppure optare per un metodo autonomo comodamente da casa (i programmi di studio sono disponibili nel Syllabus, il documento ufficiale) tramite dispense gratuite, ebook, corsi online, col vantaggio di poterti iscrivere in qualunque momento dell’anno. Normalmente vengono indette due date d’esame per mese, ad eccezione di Agosto. A tal proposito ti consigliamo anche di visionare i corsi ECDL di fioresolaba.com , dove troverai interessanti spunti e informazioni sul corso proposto.

I vantaggi

L’ECDL è l’unico attestato accreditato da Accredia, l’ente nazionale preposto alla valutazione delle certificazioni: ciò è garanzia di imparzialità e trasparenza nella validazione dei certificati, a tutela dei coinvolti. Altro punto a favore di questo speciale patentino riguarda gli studenti: l’ECDL è infatti riconosciuta come credito formativo per gli esami di Stato e nella maggior parte dei corsi di laurea. Per i docenti, il possesso della certificazione dà ben 3 punti nelle graduatorie di 2° e 3° fascia, mentre nelle graduatorie d’istituto per il personale ATA il punteggio è variabile da 0,60 a 1 punto. Inoltre nei concorsi per la pubblica amministrazione a titoli ed esami, l’ECDL costituisce spesso prerequisito o fa punteggio, oltre ad essere riconosciuta dai centri per l’impiego delle regioni e dalle agenzie interinali come punto di riferimento per le competenze informatiche.

Articoli correlati