GIORNATA MONDIALE DELL’UOVO

La giornata mondiale dell’uovo si festeggia ogni anno in tutto il mondo, quest’anno è stata festeggiata il 9 ottobre. La sua istituzione risale al 1996 e ha una ricorrenza fissata per il secondo venerdì del mese di ottobre. Sembra incredibile ma è vero: esiste la “Giornata Mondiale dell’Uovo”. Ma qual è il suo significato e perché è stata istituita? Vediamolo insieme. Innanzitutto l’obiettivo primario di questa festa è di incoraggiare i consumatori di tutto il mondo a mangiare questo straordinario alimento, che in passato era stato messo alla gogna a causa del suo elevato contenuto di colesterolo. Cosa che si è rivelata vera fino ad un certo punto, visto che, nonostante i livelli di colesterolo, un uso giusto di questo alimento nella propria dieta porta benefici assolutamente non trascurabili.

giornata mondiale dell'uovo

 

L’utilizzo consigliato durante la giornata mondiale dell’uovo

Allo stato attuale è consigliato l’utilizzo di uova da 2 a 4 a settimana, dall’Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN).

Vediamo adesso insieme quali nutrienti fondamentali per il nostro organismo ci fornisce un semplice uovo. Quando si mangiano uova di gallina, si tratta del 39% di proteine e del 61% di grassi.

Di seguito è riportata una tabella riportante i valori riferiti a 100 grammi di parte edibile (ovvero uovo sgusciato), A seconda del regime alimentare della gallina e quindi del mangime possono variare sensibilmente le quantità di retinolo e caroteni contenute.

Calorie 128 – Acqua 77,1g – Lipidi 8,7g – Colesterolo 371mg – Sodio 137mg – Potassio 133mg – Ferro 1,5mg – Calcio 48mg – Fosforo 210mg – Magnesio 13mg – Zinco 1,2mg – Rame 0,06mg – Selenio 5,8ug -Tiamina 0,09mg – Riboflavina 0,3mg – Niacina 0,1mg – Vitamina A (retinol) 225ug

Guardando a questi valori di riferimento, con l’aiuto di un esperto, si capisce l’importanza reale delle uova all’interno della nostra alimentazione, visti gli elevati contenuti di sostanze nutritive importanti a prescindere dalla presenza maggiore, rispetto a quella di altri elementi, del colesterolo. Proprio questo era l’obiettivo della giornata mondiale dell’uovo, far conoscere alle persone l’importanza di questo prodotto.

Articoli correlati