VERNICIATURA HI-TECH CON LE PIUME

Una verniciatura a regola d’arte? Impossibile da ottenere senza le piume! Necessarie per togliere dalla carrozzeria tutti i residui di polvere prima che venga depositato il successivo strato di vernice, in modo da evitare qualsiasi imperfezione già dalla prima verniciatura.

Questo è il nuovo metodo applicato nello stabilimento di Valencia per la produzione di Ford Mondeo, S-Max e Galaxy.

Sono la vera e propria parte integrante di un processo che si avvale anche di altri strumenti hi-tech quali laser e scansioni ottiche al fine di rendere sempre perfette le superfici dei veicoli che escono dalla linea di produzione, uno ogni circa quaranta secondi. Ogni piuma utilizzata può raggiungere una lunghezza di 76 cm, pesare meno di 3 grammi e può resistere fino a 5 anni nel suo utilizzo. Si tratta di un sistema del tutto analogo a quello utilizzato negli autolavaggi: tuttavia il suo funzionamento è basato sulla capacità intrinseca delle piume di attirare la polvere grazie alla propria carica elettrostatica. Successivamente, i granelli che sono stati trattenuti, vengono aspirati via e filtrati per essere definitivamente espulsi dall’impianto.

verniciatura

Una verniciatura sempre perfetta

Dopo aver rimosso la polvere mediante le piume, ogni veicolo viene sottoposto al processo di verniciatura che non richiede passaggi in forno tra i vari strati, procedura che riduce di circa il 20% la quantità di emissioni di CO2 rispetto ai tradizionali metodi. I telai vengono poi rivestiti mediante un trattamento anticorrosione e un sigillante contro l’umidità per essere infine verniciati nella tinta prescelta e per essere asciugati in un forno a 180 gradi.

Inoltre, al fine di avere un controllo in tempo reale circa la qualità della verniciatura, la Ford ha sviluppato in collaborazione con il Politecnico di Valencia, un particolare sistema che scansiona continuamente le superfici, scattando 3150 fotografie digitali delle superfici esposte a speciali luci fluorescenti, comparandole con un software che segna le differenze con un modello ideale e perfetto, segnalando tutti gli eventuali difetti.

Articoli correlati