Instagram : Il social puntato all’interazione

Instagram è uno dei più grandi Social ed è senza dubbio la piattaforma del momento per quanto riguarda l’interazione. Con oltre 800 milioni di utenti attivi al giorno, di cui 15 solo in Italia, si prospetta che il social possa superare i vari Facebook e Twitter nelle graduatorie di interesse sia per i giovani che no.

Scopri nell’articolo il trend e come tanti utenti si stiano muovendo verso Instagram dagli altri social.

Come è nato Instagram

Instagram nasce nell’ormai lontano 2010 per mano di Kevin Systrom e Mike Krieger che il 6 ottobre lanciano solo su iOS la prima versione del Social.

Dopo soli due anni, la startup che ormai aveva sbancato sulla piattaforma di Apple, viene ufficialmente acquistato per un miliardo di dollari dal colosso big Facebook e viene resa disponibile anche per Android.

Da li tutto un percorso in ascesa.

Il successo di Instagram : Foto e video virali

Ma dove il social ha trovato successo?

Nella viralità. Instagram infatti deve tutta la sua fama per essere semplicissimo : Basta condividere una foto, inserire degli hashtag ed il gioco è fatto.

I followers e gli utenti che ancora non ti seguono, grazie agli hashtag, vedranno la tua foto, gli metteranno like e chi sa magari diventeranno tuo fan.

Gli ingredienti per il successo del social ci sono tutti ed è proprio per questo che Instagram sta letteralmente sbancando tutto!

Dopo la caduta di Snapchat e gli ultimi guai di Facebook legati allo scandalo di Cambridge Analytica, Instagram ha rafforzato la sua posizione ed anzi ha aumentato la sua Audience.

Un social non solo più per i giovani

Seppur il social nacqua proprio come piattaforma per condividere foto e video in maniera semplice e veloce, sempre più aziende hanno iniziato ad usare il canale come vera e propria arma di marketing.

Questo soprattuto dopo l’avvento dei Bot per Instagram che hanno dato un boost assurdo al marketing sul social. Moltissimi hanno iniziato ad investire nelle Ads del social, a vendere tramite questo canale e a trarre un profitto smisurato dal suo uso.

Infatti a parte il costo delle ads, che ancora è molto basso tra l’altro rispetto a Facebook e Google, guadagnare con Instagram è gratuito! Basta creare il proprio profilo, iniziare a postare e cercare di andare virale con il proprio contenuto.

Vi sono poi tante strategie diverse per ottimizzare gli investimenti e raggiungere un ROI molto più elevato, ma già andare in pari con le spese non è per niente un miraggio ed anzi è molto semplice.

I settori che vanno di più sul social sono ovviamenti quelli più legati alle foto, e dunque Cibo, Viaggi e Moda.

Ma anche altri settori come il web marketing e gli hobby sono molto seguiti.

Insomma basta trovare la propria nicchia, creare un account e iniziare a guadagnare con il social. Del resto non si ha nulla da perdere!

Articoli correlati