Immagini e foto del buongiorno whatsapp

Cosa sarebbe il vostro Smartphone senza di lui?

Quando parliamo di Whatsapp, oltre che un sistema di messagistica istantaneo, ci riferiamo al colosso che ha radicalmente cambiato la nostra concezione di telefonia e messaggi.

Whatsapp la fa da padrone sugli smartphone dalla nascita di questi ultimi ed è un’applicazione con cui ormai facciamo i conti da così tanti anni che ci siamo abituati all’utilizzo quotidiano.

Guai a farne a meno !

Fortunatamente il colosso di Zuckerberg ci consente di fare molto di più che limitarci ad inviare sterili messaggi.

Con Whatsapp i file Multimediali sono diventati facili da inviare esattamente come i messaggi di testo.

Insomma, chi ricorda quanto era complicato inviare un MMS?

Di sicuro parecchi e siamo tutti d’accordo che con l’icona verde navighiamo nell’oro.

Capita spesso di ricevere immagini del buongiorno da amici, colleghi e conoscenti e la velocità con cui possiamo inoltrare questa singola immagine a TUTTA la nostra rubrica è davvero impressionante.

Con le conversazioni “Broadcast” possiamo creare un gruppo di persone che riceveranno un singolo messaggio contemporaneamente.

Un po’ come un gruppo famiglia o un gruppo di studio.

Per accaparrarci le foto migliori ormai non c’è alcun problema, con Pinterest, Facebook e Google a portata di mano è difficile non trovarsi letteralmente sommersi dalle immagini del buongiorno più disparate rappresentanti cuccioli, tramonti romantici o semplici scritte.

Con i giusti editor d’immagine possiamo inoltre creare la nostra personalizzabile immagine chiave, magari con la nostra firma così che il destinatario ne sia maggiormente colpito.

Possiamo inoltre aggiungere dei filtri e rendere i colori più saturi.

Sappiamo benissimo che ricevere un buongiorno personalizzato ci fa sentire amati e magari ci fa pensare “Cavolo, allora deve importargli davvero molto di me”.

Bene, abbiamo lo strumento adatto per cambiare il modus vivendi di una persona a partire dal momento in cui apre gli occhi e si ritrova davanti il nostro buongiorno.

Questo è un fattore molto importante che dice semplicemente “Sei la prima persona a cui ho pensato quando ho aperto gli occhi” e accidenti se questo conta molto!

Non è affatto raro che la persona ricambi con un’immagine diversa e questa diventa anche un’occasione per arricchire il vostro archivio di immagini pronte all’uso.

Inoltre grazie al nostro Smartphone non è neanche obbligatorio scaricare le immagini in questione e laddove dovessimo imbatterci in una foto o in una gif che ci piacciono particolarmente potremmo semplicemente condividerla su Whatsapp e spedirla dritta alla persona che vogliamo.

Quante volte può capitare di vedere una foto che ci fa pensare ad una persona in particolare e quante volte ci tratteniamo?

Non dobbiamo più, adesso abbiamo ogni mezzo per diventare “digitalmente empatici” e possiamo comunicare tramite immagini tutte quelle cose che non riescono ad uscire dalla bocca, tutte quelle cose che a parole non saranno mai spiegabili.

Articoli correlati