Controinformazione e Web

La controinformazione è oggi un elemento portante per formarsi un’opinione che sia realmente libera da influenze. La carta stampata quanto le televisioni e le radio sono oggi gestite da grossi gruppi editoriali che portano con sé sì i finanziamenti necessari per mandare avanti un media di massa quanto gli interessi specifici di quel consiglio di amministrazione. Le notizie sono veicolate al lettore in modo da influenzarne il pensiero o comunque distorte secondo quanto viene deciso dall’alto.

Alcune notizie non vengono nemmeno diffuse perché ritenute non interessanti o non commerciabili o perché non fanno l’interesse del gruppo. L’informazione tradizionale è inoltre piuttosto uniformata in primis a quello che la gente vuole leggere, finendo per fomentare le folle più insicure. E ad ogni modo un ruolo fondamentale sia nella carta stampata che nella televisione ce l’ha la pubblicità. I mass media devono trovare il riscontro del pubblico e vendere, questo è il loro scopo primario, non più informare. I giornalisti non sono più liberi. Vorrebbero esserlo, ma non lo sono. I cittadini per avere un’informazione libera e pulita devono cercarla altrove.

LA CONTROINFORMAZIONE E’ ONLINE

Per trovare la controinformazione, ovvero l’informazione libera, ci si deve affidare alla rete internet. Non è impossibile oggi avere accesso a delle informazioni che non siano faziose, di parte o con fini differenti. È nei siti web di controinformazione che si possono scoprire fatti e problemi reali, trattati con approfondimenti e ricerca, in modo del tutto indipendente.

Internet ha permesso la vera libertà di parola, di interazione e di condivisione. Grazie alla semplicità d’uso e alla gratuità di molti servizi è nato il giornalismo libero online. Blog, siti web e vere e proprie testate giornalistiche indipendenti operano quotidianamente per portare alla luce vicende e fatti di interesse per tutti i lettori in modo libero da influenze di ogni genere e senza filtri.

Ci sono molti esempi in questo senso come i siti  http://controfiltro.com/, controinformazione.info, http://www.informazionelibera.net/, ecc.. che ogni giorno informano i lettori delle vicende che spesso non vengono toccate neanche in modo marginale dalle testate giornalistiche tradizionali.

ARGOMENTI DI INTERESSE DELLA CONTROINFORMAZIONE

La controinformazione consiste nel diffondere informazioni fondamentali per i cittadini. Si narrano i conflitti mondiali e i relativi retroscena, gli interessi in gioco per le grandi potenze internazionali. Si parla di servizi segreti e di partiti politici, ma anche dei cosiddetti poteri forti, ovvero le figure che influenzano l’andamento di ogni settore dalla politica all’economia. E poi ci sono le notizie che riguardano i grandi sprechi di soldi pubblici, le pensioni d’oro e le indagini che coinvolgono figure di spicco della politica nazionale ed internazionale. E ancora tutto quello che riguarda la mafia italiana, l’organizzazione criminale ormai insediata in ogni settore economico, oltre che evidentemente all’interno del sistema politico.

Articoli correlati