Rimettersi in forma per la prova costume: perché cominciare diversi mesi prima

Anche se siamo ancora in pieno inverno, c’è già chi pensa alla temuta prova costume. Eccesso di zelo o semplicemente ansia di non riuscire a tornare in forma per tempo? Niente di tutto questo: in realtà, come predicano da anni dietologi e nutrizionisti, le diete drastiche e i dimagrimenti troppo veloci sono estremamente dannosi per l’organismo (oltre a comportare risultati che svaniscono con la stessa velocità con cui sono stati ottenuti).

Per questo motivo – soprattutto se si devono perdere molti chili – è opportuno cominciare per tempo non solo una dieta adeguata, bilanciata dal punto di vista nutrizionale e assolutamente non punitiva, ma anche a fare movimento ogni giorno, per almeno mezz’ora al giorno (per movimento non si intende esclusivamente palestra o sport, ma anche solo un po’ di jogging o una camminata a passo veloce).

Per molti, però, questo potrebbe non bastare. La dieta classica – ovvero quella ipocalorica – non sempre funziona, e ogni anno sempre più persone ottengono risultati concreti e duraturi con la liposuzione alimentare.

La liposuzione alimentare, come indica lo stesso termine, è una liposizione non chirurgica – dunque non bisogna sottoporsi ad alcun intervento chirurgico rischioso ed invasivo – che tuttavia consente di perdere centimetri nei punti giusti, diminuendo la massa grassa e scolpendo di fatto il corpo proprio come fa la liposuzione classico (che però, come accennato, comporta molti più rischi).

La liposuzione alimentare, che consente di perdere sino a 4,7 chili in appena quindici giorni, è un trattamento rapido, sicuro e soprattutto duraturo che si basa sull’attivazione da parte dell’organismo del processo di chetosi, il quale implica l’utilizzo dei grassi – trasformati in energia immediatamente spendibile – preservando invece la massa muscolare e quella magra.

Ciò è possibile grazie all’ Amin 21 K, uno specifico integratore a base di proteine del latte e aminoacidi che è finalizzato proprio alla liposuzione alimentare.

Qualunque sia il metodo scelto per dimagrire, però, è importante non solo rivolgersi a nutrizionisti competenti, specializzati magari proprio in liposuzione alimentare, ma anche adottare nell’immediato uno stile di vita più sano, basato su poche ma rigorose regole come muoversi di più (per esempio prendendo le scale anziché l’ascenziore, oppure andando a piedi o in bici al lavoro anziché utilizzare sempre l’auto) e bere molta acqua.

Con un po’ di sacrificio e, per chi ha tanti chili da perdere, cominciando per tempo, si possono ottenere risultati davvero notevoli, arrivando alla prova costume in forma, non solo magri, ma soprattutto tonici e scolpiti, con un fisico sano e non deperito dalle classiche, drastiche diete ipocaloriche che molti dietologi continuano a proporre ai loro pazienti.

Articoli correlati