Come vestirsi seguendo la propria carnagione

A seconda del colore che ha la propria carnagione, è possibile impostare un abbigliamento diverso. Infatti il colore di ciò che si indossa dovrebbe sposarsi e valorizzare il colore della pelle e dell’incarnato.

Con un po’ di attenzione, si possono scegliere alcuni colori e nuance che rendono al meglio se accostati ad una determinata carnagione, ed evitare invece altri. Il tono della pelle varia a seconda del fatto che si sia o meno abbronzati, dall’età e dalla salute. Il sottotono invece non cambia mai. Per determinare il sottotono, controllate il colore delle vene del polso alla luce naturale.

Se sono verdastre, allora avete un sottotono caldo. Se invece notate che tendono al blu avete un sottotono freddo. Se non vedete il colore, allora avete un sottotono neutro. In quest’ultimo caso si potrà scegliere l’abbigliamento cercando di seguire qualche indicazione che vale anche per gli altri.

Se si ha una carnagione chiara con sottotono freddo, pelle chiara con lentiggine e capelli biondi, color cenere, rossi, occhi grigi, azzurri o verde acqua allora bisognerebbe evitare colori come il bianco, il giallo, l’arancione, il rosa salmone, il fucsia, il ruggine, il verde mela, il bronzo ed il rame anche come gioielli. Tonalità che valorizzano una carnagione di questo tipo sono quelle color crema, rosa pastello, grigio scuro, cacao, blu oltremare, pervinca, verde salvia, e gioielli in oro bianco, argento ed i diamanti.

Una carnagione chiara con sottotono caldo presenta invece un incarnato pallido, con un tono pescato o color miele, capelli con riflessi dorati, caramello, castano scuro, e occhi da ambra a verde.

In questo caso è meglio evitare il grigio chiaro, i colori come lilla, verde pisello, rosso accesso ed i colori troppo splendenti in generale. Meglio optare per un abbigliamento color sabbia, madreperla, ocra, beige, verde oliva, sera, blu avio e gioielli d’oro.
Una carnagione scura con sottotono freddo ha la pelle olivastra e medio-scura, capelli neri, castani e occhi verdi, o marrone scuro. Meglio evitare colori come il rosa acceso, il lilla ed il verde acqua. Optare invece per il grigio, il verde acceso, il senape, la melanzana ed il blu, e gioielli bronzo o argento.

Per le persone di colore fino all’ebano, capelli scuri e occhi neri o nocciola, evitare rosa carne, magenta e turchese. Vanno bene invece abiti color bianco sporco, cammello, bordeaux, beige, senape, scamosciato, arancio, abiti con quadri o righe.

Articoli correlati