ILLUMINAZIONE LED SULLE AUTO

Che si tratti della forma che assumono, oppure della funzione alla quale è dedicata, l’illuminazione Led sta’ diventando una caratteristica must-have per la maggior parte delle vetture nuove.

Da una semplice Toyota Corolla a una Bentley Continental la loro presenza ha trasformato la luce delle automobili in una nuova e sensazionale luce brillante.
La rapida ascesa di questi diodi emettitori di luce è iniziata grazie alla loro efficienza ed ai costi di produzione relativamente bassi. Oltre ad altri benefici ancora più evidenti: come ad esempio il fatto che il LED sopravvive alle tipiche lampade alogene per anni, con una tonalità di colore che è ben più vicina alla luce naturale.

illuminazione led

Illuminazione LED : estrema versatilità

Sono estremamente versatili e possono essere utilizzati sia per le luci davanti che dietro, per quelle diurne e per l’illuminazione dei pannelli interni. Ad esempio, la Mercedes Classe S, utilizza quasi esclusivamente illuminazione LED, per un totale di 500 led in ogni veicolo.

E’ diventato un segno distintivo dei marchi premium quali Audi, Mercedes e BMW, anche se sta’ prendendo piede anche in altri marchi e in fasce più basse di veicoli.

Classici esempi di questa nuova tendenza sono la Ford Mustang, con le sue luci posteriori a illuminazione LED e indicatori di direzione sequenziali o l’Acura RLX, con i suoi occhi a LED.

Insomma, l’ illuminazione led sta’ realmente rivoluzionando il mondo dell’automobile, a partire, soprattutto dall’estetica. Chi ha acquistato già un’automobile senza fari a LED può acquistarli e montarli restando a norma di legge, infatti il Ministero dei Trasporti ha autorizzato il montaggio di kit luci a led a partire dall’ottobre 2013.  Le luci in un’automobile non vanno assolutamente sottovalutate in quanto l’essere visibile agli altri, in strada, può a volte fare la differenza tra il dare vita ad un tamponamento o evitarlo, salvando anche delle vite magari.

Articoli correlati