Come prepare le costine di maiale per una cena speciale

Avete voglia di sorprendere il vostro partner con una cena speciale?

Avete in mente di conquistarlo/a definitivamente mostrando a tutto il mondo la vostra passione per la cucina e per la carne?

Sì, lo so, lo so talmente tanto che Topnotizie.info è pronto ad aiutarvi nel preparare le costine di maiale, certamente un piatto prelibato che ha bisogno di una amorevole preparazione ma che vi darà delle soddisfazioni enormi.

Andiamo con ordine:

le costine di maiale che vorrei proporvi per questa cena speciale non saranno cucinate alla maniera italiana ma alla solida maniera texana che, come ben sapete, se si tratta di carne di barbecue la fanno da padrona da secoli.

E se non avete il barbecue, direi voi.

Casomai vivete in città, in un piccolo appartamento che non ha nemmeno l’ombra di un terrazzo.

Ho pensato anche a questo e ho pensato che la cottura fondamentale, all’americana appunto, è quella del “basso e lento”, cioè consiste nel far cuocere lungamente la carne per renderla morbidissima (nella maggior parte dei casi anche affumicandola).

Mi piacerebbe anche insegnarvi il mix di spezie con cui le costine di maiale andranno condite per rendere la cena veramente incredibile, anzi indimenticabile per il vostro partner.

Vi racconterò, poi, anche come fare delle ottime costine di maiale alla birra, per avere un paio di ricette pronte per una cena davvero particolare.

In questo caso, appunto, il metodo di cucinare le costine, è un po’ più mitteleuropeo, per far sì che si possa mangiare il maiale anche in una maniera più tradizionale, più da vecchio continente.

Pronti per il giro del mondo in cucina, allora?

Costine di maiale all’americana

Partiamo dal dry mix, il mix di spezie con cui massaggiare la carne prima di metterla in forno. Per queste spezie abbiamo bisogno di:

  • 2 cucchiai di sale
  • 4 cucchiai di paprika (dolce)
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di peperoncino in polvere
  • 1 po’ di cumino
  • 2 cucchiai di senape in polvere
  • 2 cucchiaini di pepe nero

Mischiate tutti questi elementi nella ciotola e massaggiate la carne per un po’ di tempo.

Quanta carne ci vuole direte voi? Vanno bene due file di costine di maiale di circa un chilo e mezzo per una cena di 4 persone.

Dopo aver massaggiato la carne, ricoprite la carne e le spezie di pellicola alimentare e lasciatela in frigo da 2 ore almeno a una notte intera.

Mettete, allora, il forno a  115 gradi almeno dal primo pomeriggio per la sera. Posizionate le costine sulla teglia con l’osso rivolto verso il basso. Infornate per circa 3 ore e mezzo. Dopo un paio d’ore di cottura ricoprite la carne con stagnola o con un coperchio per far sì che non si asciughi tanto ma che conservi il proprio vapore.

Per controllare la cottura della carne basta mettere uno stuzzicadenti o un coltello nella carne tra le costine e controllare il grado di morbidezza e di frollatura.

Quando la carne è pronta spennellatela con una salsa barbecue, che potrete fare in casa così:

  • 3oo grammi di ketchup
  • mezza cipolla
  • 4 cucchiai d’acqua
  • 4 spicchi d’aglio, interi e sbucciati
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 4 cucchiai di aceto di mele
  • 1 cucchiaio di senape
  • 1 cucchiaino di paprika
  • 1 cucchiaino di salsa Worcestershire
  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • potreste metterci mezzo cucchiaino di peperoncino ma è facoltativo

Ora aggiungete questa salsa sulla carne e mangiate, rigorosamente con le mani, questa meraviglia che dovrebbe sciogliersi in bocca. Conquistate così il vostro partner, con una ricetta impegnativa e buonissima.

Costine di maiale alla birra

Questa ricetta, come ho già accennato nel paragrafo iniziale, ha delle radici più europee, è un modo di cucinare il maiale molto presente nei paesi dell’Est Europa, in Germania e in Austria.

Prendete sempre il quantitativo di carne di maiale giusto per 4 persone, quindi circa due coste di maiale di 1 chilogrammo e mezzo ciascuno.

E prepariamo la marinatura per marinare, appunto, il pezzo di carne prima di cuocerlo.

Marinatura per la carne:

  • 1 bicchiere di birra (preferibilmente artigianale)
  • sale
  • pepe
  • 1 spicchio di aglio, intero e sbucciato
  • 2 foglie di alloro
  • 1 rametto di rosmarino

Mettete il contenuto in una ciotola e massaggiate la carne con il composto che poi lascerete riposare per un’ora circa.

Dopo un’ora inserite le costine in una teglia da forno, bagnatele ancora con la marinatura e aggiungete un filo d’olio. Mettete prima la teglia su un fornello e portate la birra ad ebollizione.

Appena giunta l’ebollizione spostate la teglia in forno, a 220 gradi per circa mezz’ora.

Potete accompagnare le costine alla birra con delle belle patate al forno o, se preferite, con delle verdure grigliate di certo più light.

Anche in questo caso preparazione un po’ lunga ma il risultato è garanzia di emozioni positive e di una cena speciale!

Articoli correlati